Stress ossidativo e radicali liberi

stress ossidativo e radicali liberi

Ciao quante volte avrai sentito parlare di stress ossidativo e radicali liberi ? Forse mai o forse tante volte….Ho deciso comunque di condividere le mie conoscenze, e parlarti dello stress ossidativo, radicali liberi e di come possiamo affrontarli facendo attenzione….

Ma cosa sono i radicali liberi? I radicali liberi non sono altro che delle molecole, che di continuo si formano nel nostro organismo, e possono essere distruttivi per alcune sostanze vitali, generando danni tali da causare numerose malattie.

Ti sei mai chiesto come si formano i radicali liberi? Secondo vari studi scientifici, i radicali liberi nel nostro organismo si formano a seguito di alcuni processi, legati a delle reazioni chimiche che coinvolgono l’ossigeno. Questi radicali liberi aumentano con l’aumentare di queste reazioni.

Cause, problemi, pericolosità

Quali possono essere allora le cause? Ne ho evidenziato alcune:

– Inquinamento atmosferico;                      
– Fumo;        
– Alcuni farmaci;   
– Esercizio fisico eccessivo;   
– Gas di scarico;     
– Raggi Ultravioletti;        
– Abuso di bevande alcoliche

Perché sono pericolosi?

I radicali liberi sono pericolosi perché hanno un’azione distruttiva nei confronti delle cellule, e dei grassi che ne formano le membrane.

Quali problemi possono causare?

– Rughe della pelle;   
– Fenomeni infiammatori;      
– Bronchiti croniche;         
– Artrite;        
– Insonnia;               
– Malattie del sonno;         
– Perdita di capelli.

Come si generano?

Sempre secondo alcuni studi, questi radicali liberi si generano con la respirazione. Mi vien da dire, ma allora non dobbiamo respirare per stare bene? Certo che no! Purtroppo il 5% dell’ossigeno che inaliamo, concorre alla formazione dei radicali liberi. Tutto questo anche in condizioni di salute normale, ed aumentano quando pratichiamo sport e dove viene richiesto un notevole sforzo muscolare. Purtroppo non sono immuni nemmeno le persone che conducono una vita sedentaria, che sono sottoposte a uno stress psico-fisico.

Le malattie e come si accumulano

Purtroppo i radicali liberi li troviamo con dei valori più alti in alcune malattie, come ad esempio:

– Artrite;         
– Ipertensione;       
– Diabete;         
– Alzheimer.

Come si accumulano nell’ organismo?

Quando il nostro organismo non assorbe tutti i nutrienti, cio’ causa una ridotta efficienza del sistema immunitario, i radicali liberi in eccesso  che si accumulano, non vengono eliminati e danneggiano i tessuti dell organismo. Questo danno crea nel tempo dei grossi problemi, generando uno stress ossidativo delle cellule.

Purtroppo lo stress ossidativo è difficile da riscontrare perché non genera malattie.

Ora concorderai con me quando dico che la salute è un bene prezioso?

Lo stress ossidativo è ritenuto responsabile:

– Invecchiamento della pelle;    
– Colite;    
– Arteriosclerosi;      
– Obesità;
– Diabete;  
– Ecc..

Difendi il tuo organismo con l’ALOE VERA GEL

Il nostro organismo si difende grazie ad un insieme di sostanze antiossidanti, tra cui troviamo enzimi, vitamine (E, C), i carotenoidi, i polifenoli le sostanze naturali come i bioflavonoidi, ecc.. Tutte queste sostanze, riescono molto efficacemente a ridurre l’azione ossidante dei radicali liberi.

Come intervenire?

Per combattere il dannoso effetto dei radicali liberi, puoi assumere una giusta quantità di sostanze antiossidanti presenti in natura, nella frutta e nella verdura.

Oggi però sappiamo benissimo, che frutta e verdura non sono più come quelle di una volta. Ti suggerisco allora di integrare con Aloe Vera Gel, che grazie ai suoi componenti da al tuo organismo tutto quello di cui necessita.

Fai come me, aiuta il tuo organismo bevendo “aloe vera gel della Forever”.

Alla prossima,

 

 

Flp Aloe Vera Team

Grazie all'Aloe Vera Gel abbiamo scoperto che salute, bellezza e alimentazione sono di vitale importanza per ognuno di noi; Forever Living ci ha dato la possibilità di migliorare le abitudini e lo stile di vita delle nostre famiglie e dei nostri amici.

Tags

Lascia un commento

Your email address will not be published.

top