Sapevi che il polline d’api contiene quasi tutte le sostanze nutritive necessarie al corpo umano per crescere bene?

Il polline d’api è meraviglioso per alleviare naturalmente le allergie e dona al miele crudo molti benefici per la salute.

È ricco di vitamine, minerali, proteine, lipidi, acidi grassi, enzimi, carotenoidi e bioflavonoidi, che lo rendono un agente antibatterico, antimicotico e antivirale in grado di rafforzare i capillari, ridurre le infiammazioni, stimolare il sistema immunitario.

Inoltre, questa sostanza contiene più proteine di qualsiasi fonte animale e contiene inoltre più amminoacidi rispetto ad un quantitativo di uova o di manzo di egual peso e questi sono solo alcuni dei vantaggi top del polline d’api.

Cos’è Il Polline D’Api?

Le api raccolgono il polline dalle antere delle piante, lo mescolano ad una piccola quantità di secrezione delle ghiandole salivari o con una piccola dose di nettare e lo mettono in cestini specifici (chiamati corbiculae) situati sulle tibie delle zampe posteriori – chiamati carichi di polline.

Una volta raccolto il polline, questo viene portato nell’alveare dove è immagazzinato nelle celle del nido. Dopodiché la superficie del polline raccolto viene coperta con un sottile strato di miele e cera, che crea il “pane d’api”.

Quest’ultimo viene sottoposto ad una fermentazione anaerobica e viene conservato dall’acido lattico che si crea come conseguenza. Il pane d’api è la fonte proteica di base per la colonia d’api.

Secondo gli ultimi dati nazionali, una colonia di api produce da 1 a 7 kg di polline all’anno. Ogni giorno, la quantità di polline raccolta da una colonia è di 50-250 gr.

Ci sono congegni speciali, o trappole per il polline, che vengono usate per raccogliere i cestini di polline quando le api di campo tornano alle loro arnie.

Le api devono forzare la loro strada attraverso le trappole per entrare nell’alveare e perdono parte del loro carico di polline, spingendole ad andare a raccoglierne altro.

Il colore del polline varia dal giallo chiaro al nero. Le api solitamente raccolgono il polline dalla stessa specie di pianta, ma a volte lo raccolgono da molte specie di piante diverse.

I grani pollinici dipendono dalle specie vegetali e sono diversi per forma, colore, dimensione e peso.

Il polline d’api è noto perché nella sua composizione ci sono circa 250 sostanze, tra cui amminoacidi, lipidi, vitamine, macro e micronutrienti e flavonoidi.

Composizione chimica del polline d’api:

30% carboidrati digeribili

26% zuccheri (principalmente fruttosio e glucosio)

23% proteine (tra cui il 10% di aminoacidi essenziali)

5% lipidi (acidi grassi essenziali inclusi)

2% composti fenolici (flavonoidi inclusi)

1,6% minerali (tra cui calcio, fosforo, magnesio, sodio, potassio, ferro, rame, zinco, manganese, silicio e selenio)

0,6% Vitamine e acidi idrosolubili (B1, B2, B6 e C incluse)

0,1% Vitamine liposolubili (incluse le vitamine A, E e D)

Gli 8 benefici Top del Polline d’Api

1. Aiuta nel processo di riduzione delle infiammazioni

I ricercatori suggeriscono che questa sostanza, polline d’api, può essere usata come aiuto per le intossicazioni del fegato.

Un altro studio condotto nel 2010 ha esaminato l’effetto antinfiammatorio della massa del polline d’api, del suo estratto d’acqua e del suo estratto di etanolo con un metodo di induzione carragenino dell’edema nelle zampe nei ratti.

I risultati indicano che la massa ha lievemente soppresso l’edema della zampa mentre l’estratto d’acqua non ha mostrato quasi alcuna attività inibitoria.

L’estratto di etanolo ha, invece, dimostrato una potente attività antiinfiammatoria e i ricercatori suggeriscono che questo può essere usato come integratore alimentare e come alimento funzionale.

2. Agisce come Antiossidante

Le proprietà antiossidanti del polline d’api sono state misurate in uno studio del 2005 in cui i ricercatori hanno scoperto che questo prodotto ha una notevole attività antiossidante.

I ricercatori hanno assistito ad un’elevata attività di pulizia contro lo stress ossidativo attivo, arrivando a suggerire che le attività inibitorie del polline d’api sono state simili a quelle presenti negli alimenti fermentati, come natto, miso, formaggio e aceto.

3. Protegge Contro Le Intossicazioni Del Fegato

Uno studio americano del 2013 pubblicato sulla rivista “Evidence Based Complementary and Alternative Medicine” ha scoperto che il polline d’api di castagno protegge gli epatociti dallo stress ossidativo e promuove la guarigione dei danni epatici causati dalle intossicazioni.

I ratti affetti da un danno epatico indotto dal tetracloruro di carbonio sono stati separati in due gruppi: un gruppo ha preso due diverse concentrazioni di polline d’api di castagno per via orale (200-400 mg per kg al giorno) e ad un gruppo è stato somministrato silibinina, un farmaco che contiene flavonoidi.

I ricercatori hanno scoperto che entrambi i trattamenti hanno invertito il danno epatico, ma la silibinina ha provocato una significativa perdita di peso e il decesso dovuti a gravi episodi di diarrea nei ratti.

Questi risultati suggeriscono che il polline d’api è un valido aiuto nelle pratiche per la pulizia del fegato.

4. Rafforza Il Sistema Immunitario

Questa sostanza ha proprietà antimicrobiche e antivirali. Uno studio del 2014, ha valutato i principi attivi biologici di otto pollini d’api acquistabili sul mercato.

Tutti i campioni mostravano un’attività antimicrobica.

Il polline d’api può anche combattere le allergie in modo naturale. Uno studio del 2008 condotto in Giappone ha analizzato il suo effetto sull’attivazione delle cellule mastocite.

I ricercatori hanno eseguito esperimenti in vivo e in vitro e hanno scoperto che il polline d’api possiede un’azione antiallergica per via della sua capacità di inibire l’attivazione delle cellule mastocite, che svolgono un ruolo importante nelle fasi iniziali e avanzate delle reazioni allergiche.

Forever Living oltre alle bevande di aloe vera ha creato un integratore ricco di polline d’api

 

Energetico

Naturale senza Conservanti, nè aromi o coloranti artificiali

Contiene vitamine gruppo B e vitamina C

Senza Glutine

€ 16.70 (Art. 026)

 

5. Funge Da Integratore Dietetico

Studi condotti sugli animali suggeriscono che il polline d’api può essere usato come prezioso integratore alimentare.

Gli studi hanno dimostrato che i topi e i ratti cibati con polline hanno mostrato un più elevato contenuto di vitamina C e di magnesio nel timo, nel muscolo cardiaco e nei muscoli scheletrici.

Inoltre anche l’emoglobina e i globuli rossi hanno avuto un incremento dopo il consumo del polline, il quale ha inoltre allungato la durata della vita degli animali sottoposti a questo esperimento.

Inoltre, un interessante studio pubblicato ha valutato gli effetti del polline d’api su 40 conigli bianchi della Nuova Zelanda.

I conigli sono stati suddivisi in quattro gruppi con lo stesso numero di esemplari, ai quali è stata data la medesima dieta commerciale.

Ad ogni gruppo è stata somministrata una soluzione d’acqua senza polline, e agli altri una soluzione d’acqua e 100, 200 o 300 milligrammi di polline d’api per chilogrammo di peso corporeo.

I conigli femmine sono stati accoppiati con conigli maschi non trattati da ottobre a febbraio e da maggio a settembre.

Per ogni stagione, sono nati 80 conigli dalle femmine del gruppo di controllo e questi sono stati divisi negli stessi quattro gruppi per iniziare il trattamento.

Il trattamento a base di 200 milligrammi di polline d’api per i conigli femmina ha significativamente aumentato il peso corporeo, il tasso di concepimento, la produzione di latte ed il numero della cucciolata; esso inoltre ha migliorato i profili biochimici del sangue.

La stessa dose di polline d’api ha inoltre aumentato significativamente la crescita dei conigli e la loro percentuale di sopravvivenza fino allo svezzamento.

Vantaggi simili di questa sostanza sono stati dimostrati in uno studio del 1994 che coinvolgeva ratti gravidi e la crescita fetale.

Questi studi sugli animali suggeriscono che il polline d’api ha un elevato valore nutritivo e funziona come integratore per animali con carenze nutrizionali.

I ricercatori suggeriscono che può essere utile se somministrato a bambini con poco appetito o affetti da un ritardo dello sviluppo.

Può anche aiutare i bambini e gli adulti malnutriti, soprattutto prima e dopo un intervento chirurgico, quando si è in fase di recupero dalla dipendenza da alcol, o quando si è sotto stress fisico o mentale.

6. Polline dapi – allevia I Sintomi del Ciclo Mestruale

Uno studio del 2015 condotto in Germania ha rivelato che sia il miele che il miele di polline d’api hanno migliorato il ciclo mestruale in alcune persone.

Più di due terzi delle persone che hanno completato lo studio, hanno riportato un miglioramento dei loro sintomi.

I ricercatori suggeriscono che il polline d’api e il miele possano essere somministrati alle donne che non hanno avuto alcun effetto positivo se sottoposte ad altre alternative per far fronte ai sintomi post-ciclo mestruale.

7. Aiuta a Ridurre Lo Stress

Grazie alle sue proprietà nutritive e toniche, il polline d’api migliora l’afflusso di sangue verso il tessuto nervoso, aumentando le capacità mentali e rafforzando il sistema nervoso indebolito dallo stress, rendendo questa sostanza uno dei più efficaci alleviatori naturali dello stress.

Può essere particolarmente utile per le persone con carenze energetiche, in particolare gli anziani.

Inoltre, se usato a piccole dosi, il polline d’api nel lungo periodo può migliorare l’umore e la resistenza fisica, aumentando in questo modo la voglia di vivere.

Il polline d’api può essere inoltre usato come analgesico locale, avendo la capacità di alleviare il dolore causato da stress o lesioni.

8. Pomata Topica

Il polline d’api può essere usato come pomata topica per alleviare le scottature.

Il polline include canferolo, che inibisce l’attività degli enzimi dopo una scottatura e diminuisce le reazioni infiammatorie ed il gonfiore.

Il polline aiuta a migliorare la circolazione nei vasi sanguigni ed idrata la pelle.

L’azione antinfiammatoria e analgesica dei flavonoidi presenti nel polline d’api aiuta ad alleviare il dolore e prevenire l’accumulo di piastrine.

Questa sostanza aiuta inoltre a prevenire le infezioni a causa della sua attività antimicrobica, consentendo una rapida guarigione di una ferita o di una scottatura.

Essendo il polline d’api una magnifica fonte di molte vitamine e minerali, esso può inoltre aiutare a mantenere la pelle più giovane e luminosa.

Stimola l’approvvigionamento di sangue a tutte le cellule cutanee, aiuta a disintossicare il corpo, riduce la profondità delle rughe ed accelera il processo di guarigione.

Il Polline d’Api Per La Perdita Di Peso?

Gli studi hanno dimostrato che il polline aiuta nel recupero proteico muscolare e nel metabolismo energetico nei vecchi ratti esposti a severe restrizioni alimentari, dimostrando che è utile per prevenire o recuperare la malnutrizione.

Ma cosa possiamo dire riguardo la perdita di peso? Il polline di api accelera il metabolismo?

Il polline d’api aiuta a regolare gli ormoni e possiede un’attività metabolica – esso contiene amminoacidi che aiutano ad aumentare il metabolismo, sciogliendo le cellule adipose del corpo.

Sappiamo anche che il polline contiene una grande quantità di vitamine e minerali essenziali, che aiutano a nutrire il corpo delle persone con cattive abitudini alimentari.

È sufficiente assumerne solo una piccola quantità per ricevere queste sostanze nutritive. Inoltre 30 grammi di polline d’api contengono solo poco più di 90 calorie.

Senza prove scientifiche, tuttavia, è difficile etichettare il polline d’api come il “prodotto miracoloso per la perdita di peso”.

Ma sappiamo che è un valido aiuto per le infiammazioni, aumentare l’energia e fornire una serie di importanti vitamine e minerali.

Ha anche il potere di aiutare la salute della pelle e per questi motivi il polline è un utile integratore.

Come Trovare Ed Usare Il Polline

Acquista il polline d’api da un’azienda locale rispettabile o affidabile non è facile.

Il polline deve essere privo di pesticidi e che le colonie d’api non devono essere state trattate con sostanze chimiche.

Puoi trovare il polline nella maggior parte dei supermercati e nei mercati degli agricoltori, soprattutto perché sta diventando sempre più popolare.

Il modo più comune per usare il polline di api è macinato e mescolato assieme agli alimenti.

Potenziali effetti Collaterali Del Polline D’Api

L’assunzione del polline d’api per via orale per un periodo fi 30-60 giorni è considerata sicura per la maggior parte delle persone.

Una dose inferiore può essere consumata se in una miscela di polline d’api. Questa viene considerata più sicura.

Le maggiori preoccupazioni riguardo la sicurezza sono le reazioni allergiche, che possono essere un problema per le persone allergiche al polline.

Forever Living oltre alle bevande di aloe vera ha creato un integratore particolare

 

Energetico

Naturale senza Conservanti, nè aromi o coloranti artificiali

Contiene vitamine gruppo B e vitamina C

Senza Glutine

€ 16.70 (Art. 026)

 

Forever Bee Pollen è completamente naturale e non contiene conservanti, nè aromi o coloranti artificiali. Il polline assorbe gli inquinanti presenti nell’aria e li trattiene.

Per evitare questo e ottenere una elevatissima qualità, il polline di Forever Living viene da alveari posizionati in zone esenti da inquinamento.

Il polline d’api contiene in tracce un’ampia gamma di nutrienti importanti per uno stato di benessere ottimale. Fra questi le vitamine del gruppo B e la vitamina C. Nel polline sono presenti le vitamine D,E,K e il betacarotene (precursore della vitamina A).

Contiene anche tracce di molti minerali, di enzimi e coenzimi, di acidi grassi di origine vegetale e di carboidrati. 

Contiene sempre in tracce anche proteine  aminoacidi fra i quali quelli “essenziali” che il corpo non è in grado di produrre autonomamente. 

Molte persone ne traggono beneficio e anche gli atleti lo assumono per migliorare la resistenza, l’energia e per equilibrare il proprio organismo aumentandone la resistenza.

Il polline da anche altri benefici, rappresenta un valido aiuto per contrastare gli effetti dannosi degli inquinanti ambientali. Aiuta l’eliminazione di scorie metaboliche e tossine dall’organismo.

Forever Bee Polleni non è testato sugli animali.

Forever Bee Pollen è regolarmente registrato presso il Ministero della Salute. È consigliabile anche per persone che sono già sotto controllo medico e/o già in cura.

Gli ingredienti di Forever Bee Pollen vengono catalogati in base alla quantità presente nel prodotto, quindi quelli riportati in alto sono presenti in quantità maggiore.

1) Polline d api,

2) Miele,

3) Acido Stearico,

4) Silica,

5) Gelatina reale.

100 tavolette.

Forever Bee Pollen si inizia con l’assunzione con una dose ridotta (1/4 di tavoletta) per testare eventuali reazioni allergiche e poi aumentare gradualmente la dose giornaliera sino a una tavoletta, due volte al giorno.

Forever Bee Pollen è un alimento che può essere assunto anche con i farmaci e non ha nessun effetto collaterale.

certificazioni

Flp Aloe Vera Team

Grazie all'Aloe Vera Gel abbiamo scoperto che salute, bellezza e alimentazione sono di vitale importanza per ognuno di noi; Forever Living ci ha dato la possibilità di migliorare le abitudini e lo stile di vita delle nostre famiglie e dei nostri amici.