Colesterolo alto: Ecco i rischi che corri e Come puoi Affrontarli

colesterolo alto

Avrai sentito parlare di colesterolo alto tantissime volte, ma sai veramente cos’è e quali sono i rischi per la tua salute? Il colesterolo è un grasso presente nel nostro corpo, utile per certi versi, ma può diventare molto pericoloso addirittura fatale se trascurato.

Praticamente il grasso di ogni cibo che mangi finisce nel fegato, il quale lo distribuisce al corpo che a sua volta lo trasforma in energia o lo deposita nelle cellule adipose. Il fegato converte il grasso in due tipi di lipidi, il colesterolo e i trigliceridi che vengono incorporati in lipoproteine che finiscono nel sangue e vengono distribuiti nelle cellule adipose.

Il problema nasce quando il grasso viene depositato sulle pareti dei vasi sanguigni formando delle placche che impediscono il corretto afflusso sanguigno e provocano quella che viene chiamata arteriosclerosi.

Questo restringimenti dei vasi sanguigni ti possono portare attacchi cardiaci e ictus, patologie che non devi assolutamente sottovalutare!

Non tutto il colesterolo è cattivo, infatti quello denominato HDL aiuta il colesterolo LDL (quello cattivo) a tornare nel fegato per essere smaltito. Puoi leggere di più sul colesterolo buono e come mantenerlo alto qui -> Colesterolo Hdl

Ora ti starai chiedendo quali sono le cause che portano il colesterolo a formare le placche di arteriosclerosi nelle tue vene, devi sapere che ci sono diversi fattori che influiscono su questa patologia, una è l’ereditarietà, poi c’è il diabete, l’obesità, alcune malattie genetiche o la tiroide che non funziona bene, ma la causa principale e sicuramente la più comune è il mangiare troppi grassi.

Puoi facilmente distinguere i grassi saturi da quelli insaturi guardandoli a temperatura ambiente, i grassi saturi sono quelli di origina animale che hanno consistenza solida e bianca se conservati a temperatura ambiente, mentre quelli insaturi, alla stessa temperatura sono liquidi e normalmente sono quelli di origine vegetale.

Puoi limitare i danni causati dal colesterolo alto eliminando o almeno diminuendo i grassi saturi, quindi carni e derivati animali e aumentando il consumo dei grassi insaturi.

Purtroppo non ti accorgi di avere il colesterolo alto fino a quando non è troppo tardi perché non ha sintomi evidenti, l’unico modo di controllare e tenere sotto controllo il colesterolo sono gli esami ematici.

Se fai regolari controlli del sangue puoi conoscere i tuoi livelli di colesterolo, nelle analisi vengono segnalati sempre tre tipi di colesterolo:

  1. Colesterolo Totale
  2. LDL
  3. HDL

I valori di LDL dovrebbero essere inferiori a 100 mg/dl, se il valore è sopra il 190 sei ad alto rischio.

Il valore del colesterolo totale dovrebbe essere sotto i 190 mg/dl ma se sei una soggetto a rischio, con malattie cardiache, se fumi o se soffri di ipertensione il livello ottimale è sotto i 160.

Nella tabella che segue puoi trovare alcuni valori di riferimento che però vanno studiati di caso in caso insieme al tuo medico.

  Alto rischio Borderline Desiderabile
Colesterolo Totale Maggiore di 239 190-239 Minore di 190
LDL Maggiore di 160 100-159 Minore di 100
HDL (uomo) Minore di 35 35-39 Maggiore di 39
HDL (donna) Minore di 40 40-45 Maggiore di 45
Trigliceridi Maggiore di 200 150-200 Minore di 150

Per mantenere livelli ottimali di colesterolo puoi seguire una dieta sana e fare dell’attività sportiva; quindi mangia liberamente cerealilegumi e vegetali che oltre a non contenere grassi aiutano anche a diminuire quello in eccesso, inoltre le fibre aiutano l’intestino a ridurre l’assorbimento dei grassi; anche il pesce è un ottimo alleato contro il colesterolo per il suo contenuto di Omega 3, evita il burro, la carne grassa, il lardo, lo strutto, e sostituisci tutto con olio extravergine di oliva.

Colesterolo Alto: Aloe Vera Gel 

Lo sai che l’Aloe Vera Gel è un Valido Supporto per il colesterolo alto?

aloe vera gel caratterisitche

L’Aloe Vera Gel  è in grado di sciogliere il colesterolo LDL depurando il fegato, berlo alla mattina a digiuno per almeno due mesi è quindi un ottimo coadiuvante alla lotta contro il colesterolo e potrai subito apprezzarne gli effetti benefici.

Per integrare la tua dieta puoi assumere Artic Sea Forever, che contiene una miscela purissima di olio di calamaro e olio di pesce adatti ad apportare la corretta dose giornaliera di Omega 3 e grazie a questi particolari acidi grassi polinsaturi puoi essere certo di apportare alla tua dieta un equilibrio perfetto tra DHA (Acido docosaesaenoico) e EPA (Acido Eicosapentaenoico).

Il colesterolo alto con tutti i dovuti accorgimenti può essere migliorato. Noi possiamo fornirti la corretta posologia da assumere giornalmente e seguirti passo dopo passo per ottenere grandi benefici. Non aspettare che le cose peggiorino agisci ora, contattaci

Valeria Bonora

Sono Vale, eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare ma soprattutto comunicare e trasmettere “qualcosa”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

top